Campagne Informative Campagne Informative
Home

Campagne Informative

Foundation for Africa ritiene che sia fondamentale un'opera di sensibilizzazione rispetto a problematiche che spesso vengono sottovalutate o restano in secondo piano. Uno sguardo sull'Africa

     
     
     
     
     
     

Foundation for Africa ritiene che sia fondamentale un'opera di sensibilizzazione rispetto a problematiche che spesso vengono sottovalutate e restano in secondo piano. Sottovalutate o addirittura ignorate dai media internazionali, dai governi occidentali, dalle istituzioni nazionali e sovra-nazionali.

Il continente africano, in particolare, vittima delle grandi potenze occidentali per secoli. Prima la deportazione di milioni di uomini e donne resi schiavi nel Nuovo Mondo, poi l'occupazione politica e sociale con la colonizzazione da parte di grandi Paesi europei che hanno imposto confini là dove non c'erano, costretto a convivere popoli tra di loro nemici oppure dividendo popolazioni ed etnìe. I Paesi europei in Africa hanno imposto le loro religioni, le loro lingue, hanno distrutto civiltà e tradizioni millenarie.

Per secoli i Paesi europei hanno rubato all'Africa ricchezze immense, costretto all'ignoranza generazioni di giovani e impedito la crescita di una classe dirigente africana illuminata. I Paesi europei, per la loro sete di ricchezza, hanno provocato guerre, imposto dittatori corrotti, sottomettendo popoli interi.

Oggi il furto delle ricchezze dell'Africa continua attraverso multinazionali occidentali, continua attraverso la massiccia presenza di eserciti stranieri, continua attraverso la corruzione capillare presente a tutti i livelli delle società africane, continua attraverso il controllo di importanti settori economici, e si continua ad impedire un pacifico e stabile sviluppo culturale e civile.

Si continua ad impedire all'Africa di utilizzare le proprie risorse e le proprie ricchezze

E, sempre oggi, sono proprio quegli stessi Paesi europei che per secoli hanno depauperato e impoverito l'Africa, e che continuano a rubare ricchezze all'Africa attraverso multinazionali sempre più ricche, che impediscono l'accoglienza degli africani che semplicemente cercano un "Mondo Migliore" in Europa.

E dopo aver rubato all'Africa di tutto, dopo che l'Europa è diventata ricca anche grazie ad intere generazioni di africani, questa stessa Europa va dicendo

"Aiutiamoli a casa loro"

CI

Condividi questa pagina

Campagne
Informative

Seguici sui Social

 
 
Home